tende da sole

Ecobonus 2019: tutte le novità 1024 769 Tende & Design | Tende da sole Arezzo | Pergotende | Tenda da Sole
Ecobonus 2019

Ecobonus 2019: tutte le novità

La buona novella attesa da tantissime persone è arrivata: la Legge di Bilancio per 2019 ha rinnovato anche per quest anno il cosiddetto “Ecobonus”, cioè le robuste detrazioni fiscali destinate ai lavori di ristrutturazione ed aumento dell’efficienza energetica della propria abitazione, con alcune modifiche delle percentuali IRPEF da scontare.

Conseguentemente, l’Ecobonus potrà essere sfruttato dal contribuente per l’acquisto di una tenda da sole o di una pergola in quanto considerati strumenti che aumentano l’efficienza energetica in un’abitazione, diminuendo al contempo i consumi di metano da riscaldamento ed energia elettrica.

La proroga dell’Ecobonus, al momento, è valida fino al 31 dicembre 2019. Insieme alla proroga la Legge di Bilancio ha previsto anche un’agevolazione per i meno abbienti per l’accesso all’Ecobonus, attraverso l’istituzione del cosiddetto Ecoprestito, che permette il pagamento delle spese relative ad un intervento previsto dall’Ecobonus grazie ad un prestito a tasso agevolato.

Ma che cosa prevede l’Ecobonus 2019 per il contribuente? Vediamolo nel dettaglio:

Bonus Caldaia: la detrazione spettante può variare dallo 0% fino al 65% in base al tipo di prestazioni della caldaia acquistata, per cui minori saranno consumi ed emissioni inquinanti, maggiore sarà la detrazione. Ad esempio, chi acquista una caldaia di classe A dotata di valvole di termoregolazione avrà diritto al 65% di detrazione IRPEF, se è senza valvole di termoregolazione avrà diritto al 50% di detrazione, se la caldaia è al di sotto della classe A non si ha diritto ad alcuna detrazione.

Bonus Zanzariere: chi acquista una zanzariera o una tenda anti-insetto dotate di schermatura solare ha diritto ad una detrazione IRPEF pari al 50% del costo sostenuto.

Bonus Tende da sole: l’acquirente di una tenda da sole ha diritto di detrarre il 50% della spesa sostenuta.

Bonus Tende da Interno: anche l’acquirente di una tenda da interno ha diritto di detrarre dalla propria denuncia dei redditi il 50% della spesa sostenuta.

Bonus Finestre ed Infissi: questa voce è agevolabile sia con l’Ecobonus che con il bonus Ristrutturazioni, parimenti con detrazione al 50%. Sono detraibili al 50% anche le spese correlate all’intervento, quali:

• Progettazione.

• Prestazioni professionali richieste in base al tipo di intervento.

• Spese di messa a norma e di acquisto dei materiali.

• Compenso corrisposto per la relazione di conformità dei lavori, perizie e sopralluoghi.

• IVA, bollo e diritti pagati per ottenere concessioni, autorizzazioni, ecc.

• Altri eventuali costi direttamente collegati ai lavori.

I limiti di spesa detraibili previsti dalla legge di Bilancio 2019 per l’Ecobonus sono i seguenti:

€ 100.000 per gli interventi di riqualificazione energetica.

€ 60.000 per gli interventi all’esterno dell’abitazione e per l’installazione di pannelli solari.

€ 30.000 per la sostituzione della caldaia, o per l’installazione di impianti di climatizzazione, pompe di calore ad alta efficienza o impianti geotermici. Per quanto riguarda l’aspetto burocratico dell’accesso alle detrazioni, il contribuente dovrà allegare alla denuncia dei redditi la seguente documentazione:

  • Ricevuta del pagamento effettuato tramite bonifico parlante, bonifico bancario o postale su cui siano indicati: causale, codice fiscale del beneficiante della detrazione, partita IVA o codice fiscale del beneficiario del bonifico.
  • Dichiarazione di un tecnico abilitato o del direttore dei lavori.
  • Certificazione energetica dell’immobile fornito dalla Regione o dall’Ente Locale di residenza oppure attestato di qualificazione energetica redatto da un professionista abilitato.
  • Invio della Comunicazione ENEA Ecobonus entro 90 giorni dal termine dei lavori.
4 MOTIVI PER SCEGLIERE DI INSTALLARE UNA TENDA DA SOLE. 801 1024 Tende & Design | Tende da sole Arezzo | Pergotende | Tenda da Sole

4 MOTIVI PER SCEGLIERE DI INSTALLARE UNA TENDA DA SOLE.

Le tende da sole non sono certamente una scoperta recente, visto che sin dal tempo degli antichi Egizi venivano utilizzati dei tessuti incardinati in una struttura allora in legno per ripararsi dal sole nelle ore più calde.
Ciò non toglie che questo semplice strumento di schermatura solare ha conosciuto, specie negli ultimi anni, una profonda evoluzione grazie all’avvento di nuovi materiali per le strutture di sostegno e di tensionamento della tenda (ad esempio l’alluminio, eccellente per leggerezza e robustezza) e di nuovi tipi di tessuto per le tende quali acrilici idrorepellenti o resinati, PVC e PVC microforato.
Questa evoluzione ha portato anche una sostanziale differenziazione tra i vari tipi di tenda e specialmente tra un prodotto professionale ed un prodotto di grande distribuzione.
Ma l’evoluzione tecnologica non ha interessato solo le tende da sole, ma tutti gli altri strumenti con cui combattiamo l’irradiamento solare ed il conseguente riscaldamento degli ambienti in cui viviamo e lavoriamo, tipo ventilatori, condizionatori e climatizzatori.
Allora perché scegliere proprio una tenda da sole?

Per quattro motivi sostanziali:

  • Il primo motivo è abbastanza ovvio: una tenda da sole è la nostra prima linea di difesa contro l’irradiamento solare, che ci impedisce di goderci balconi e terrazze nelle ore di maggiore esposizione al sole e che surriscalda le pareti esterne della nostra casa. Disponendo di una tenda da sole, questi ambienti diventano godibili sempre nel massimo confort.
  • Secondo, una tenda da sole non necessita quasi mai di autorizzazioni all’installazione. Niente burocrazia da affrontare, basta scegliere il modello che più si adatta alle proprie esigenze, spesso sfruttando le ampie possibilità di personalizzazione, ed affidarsi ad un professionista per il montaggio e l’installazione.
  • Terzo, una tenda da sole permette di ridurre al minimo le ore di utilizzo di un condizionatore o un climatizzatore, con un conseguente risparmio energetico, e di impostarli ad una temperatura non troppo inferiore rispetto a quella esterna, con ovvi benefici sul piano della salute.
  • Quarto, disponendo di un sistema retraibile si possono creare ambienti accoglienti e soprattutto al riparo da sguardi indiscreti, un vantaggio non da poco in un’epoca in cui la privacy ha assunto una rilevanza fondamentale nelle nostre vite.

 

A questo punto, ci sono ancora dei dubbi sul perché scegliere una tenda da sole per la tua casa?
Tende & Design, la differenza tra farlo e farlo bene!

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com